Realizza il Tuo Sogno Impossibile

titolo-linea

“Realizza il Tuo Sogno Impossibile”

MiriSpiaggiaCome ho trasformato il mio Sogno Impossibile in realtà

applicando i principi del Love Management®

Tutti i “Dietro le Quinte” :

  • come ho scelto, realizzato e vissuto il mio periodo Sabbatico,
  • gli strumenti che ho applicato per trasformare il Sogno in realtà,
  • come ho affrontato i momenti difficili,
  • le 7 lezioni più importanti apprese esplorando il mondo esteriore e interiore

 

titolo-linea

Presentazione ONLINE:

Giovedì 26 febbraio 2015, ore 20,30

Se vuoi ricevere le informazioni su come ascoltare la presentazione assicurati di essere iscritto al sito!

Inserisci la tua migliore email nel box qui sotto:

 

titolo-linea

ATTENZIONE:

Più sotto trovi la registrazione del webinar 🙂

 

titolo-linea

titolo-linea

Quante volte i Sogni nel cassetto rimangono nel cassetto?

Come è possibile trasformarli in Realtà quando non abbiamo nessuna idea di come farlo?

Per me fare un anno sabbatico viaggiando in giro per il mondo era un Sogno nel cassetto.

E non avevo idea di come realizzarlo.

Dopo 3 anni dalla nascita dell’idea l’ho realizzato.

Ecco come ho fatto io, che principi e strumenti ho utilizzato, prima, durante e dopo.

titolo-linea

 

Il mio periodo sabbatico è stato un modo particolare di festeggiare i miei 20 anni di attività, dal 1994 al 2014, nel campo dello sviluppo personale.
20 anni di corsi, programmi aziendali in Italia e all’estero, un libro, videocorsi, audio formativi, interviste, articoli sul sito e blog miei e di altri.
20 anni ricchissimi e di cui sono molto molto grata.

 

E altrettando ricco è stato questo periodo sabbatico.

 

dot-fogliolina2 Il periodo Sabbatico

 

 

L’espressione “anno sabbatico” era usata presso gli antichi ebrei per indicare il periodo durante il quale si lasciavano riposare le terre, si condonavano i debiti e venivano liberati gli schiavi.

Secondo le leggi di Mosè, il terreno doveva essere lasciato a riposo per dodici mesi ogni sette anni.

Ancora oggi nella religione ebraica si osserva la festa dello Shabbat, ogni settimana per tutto il sabato a partire dal tramonto del venerdì. Durante tutto questo periodo vengono sospese tutte le attività, non solo lavorative ma anche quelle più semplici come guidare, cucinare, perfino accendere e spegnere le luci in casa. Il riposo viene offerto come pratica spirituale.

Riporto alcune frasi tratte da un blog interessante di chi ha realizzato un obiettivo come questo.

“Qui l’espressione “anno sabbatico” rappresenta un periodo da dedicare a se stessi, magari per viaggiare.

E’ un pezzo di vita particolarmente intenso che porta con sé molte occasioni di incontro e di crescita e che rappresenta spesso l’inizio di un diverso e nuovo modo di vivere.

L’importante è non confondere un periodo sabbatico con una semplice vacanza. Una vacanza è limitata nel tempo, è uno spiraglio per riposarsi o ricaricare le batterie.

Un periodo sabbatico è molto più impegnativo:

spesso occorre abbandonare molte certezze e si ha l’impressione di tagliarsi i ponti dietro le spalle.”

IMG_0192

 

Per me è stata particolarmente vera quest’ultima frase.
Sono stati circa 15 mesi di rivoluzione nella mia vita. Di abbandono di certezze, di totale destrutturazione, all’insegna della non programmazione.

Ma consapevole.

Rivoluzione scelta e “programmata“.

Quasi 3 anni sono passati dall’idea alla realizzazione.

3 anni per accettare quell’idea tanto affascinante quanto impossibile e trasformarla in realtà. Sembrava un’idea da neolaureata.

Ora è molto comune girare per il mondo dopo la laurea. Nel 1993 anni fa, anno in cui io mi sono laureata è stato già un successo poter vivere e lavorare per 4 mesi a New York.

 

Ma come fare ad ascoltare e considerare un’idea come questa a 40 anni abbondantemente superati con un’azienda, un ufficio direzionale in leasing, collaboratori, progetti di formazione e consulenza con aziende strutturati che proseguono anno dopo anno e un percorso formativo, la Love Management® Academy, creata da anni che ha date precise e sempre le stesse anno dopo anno, e tutte le altre certezze costruite negli anni?

 

Eppure quell’idea era sempre lì,  ai primi posti nella lista dei miei desideri più grandi.

E così l’ho trasformata in obiettivo e poi si è trasformata in realtà.

E’ stato un privilegio e un onore poter vivere questo sabbatico.
Ora mi sembra stranissimo parlarne al passato, cioè significa che l’ho effettivamente realizzato e vissuto, e per più di un anno!

E’ stato un passo importantissimo nella mia Missione personale che include le 2 parole chiave:

Esplorare e Condividere.

Ho esplorato, tanto, tantissimo, con tante sorprese date da momenti straordinariamente intensi positivi e anche molte difficoltà da affrontare.
E’ stato un tempo dedicato all’ascolto profondo.

Sarebbe stato impossibile viverlo così profondamente mantenendo gli impegni di una vita lavorativa con i nostri ritmi abituali.

Ora sento fortemente il desiderio, l’onore e l’onere, di condividere e rendere disponibili a TUTTI le mie scoperte vissute in prima persona, sperimentando nella pratica moltissimi degli strumenti contenuti nel metodo Love Management® e ricevendo molte altre intuizioni che mi hanno permesso di aggiungerne altri e affinare quelli già esistenti.

 

2014-10-05 17.51.26

Ho elaborato e strutturato tutto quello che ho vissuto e imparato prima, durante, e dopo il periodo sabbatico, in modo che possa essere disponibile per TE, e non necessariamente per realizzare lo stesso obiettivo, ovvero prendere un periodo sabbatico, o almeno certamente non solo per quello, ma perchè tu possa essere ispirato a fare un salto di qualità nella tua vita e a

VIVERLA COME TU LA VUOI VERAMENTE.

A RENDERE REALTA’ IL TUO SOGNO “IMPOSSIBILE”.

2014-07-27 17.23.36

 

All’inizio del periodo sabbatico, poco prima di partire per il primo viaggio, parlando con una cara amica, dicevo di quanto ero io stessa incredula che potessi davvero staccarmi da tutto e prendermi una parentesi tutta per me in totale libertà nello spazio e nel tempo.
Lei mi ha detto:

“Lo stai facendo anche per noi. Per dirci che è possibile”.

Mi ha molto colpita questa frase. L’ho ringraziata e l’ho portata dentro di me fino ad oggi.
Sì, perchè anche io sono stata ispirata a mia volta da persone che hanno realizzato quello che avevano in mente e quando è nata l’idea del sabbatico ho incontrato molte persone sulla mia strada che avevano realizzato sogni simili al mio e hanno condiviso con me quello che hanno fatto, come hanno fatto, le difficoltà affrontate e quali soluzioni avevano trovato.

Ora è il mio turno di “give back”, come si dice in inglese. Dare indietro. Ridare quello che ho ricevuto. Condividere a mia volta cosa è successo “Dietro le Quinte“.
E lo faccio con tanta gioia. Anche perchè come sempre, come è successo per tutto il materiale formativo che ho realizzato in questi 20 anni, che fosse un training, un intero percorso di crescita, un libro, un audio o un video, ogni volta ne ho beneficiato personalmente.

Strutturare i contenuti nella mia mente prima di tutto per poi renderli strumenti semplici, potenti, duplicabili, condivisibili e riapplicabili è utile prima di tutto a me stessa, perchè possa riutilizzare gli stessi strumenti in altre circostanze future nella mia vita.

Non è stato poi così difficile perchè gli strumenti erano già strutturati e schematizzati perchè sono quelli che fanno parte del percorso Love Management®, ora dopo questo periodo sono stati rivisitati e rinnovati.

titolo-linea

“Realizza il Tuo Sogno Impossibile”

MiriSpiaggia

Come ho trasformato il mio Sogno Impossibile in realtà

applicando i principi del Love Management®

 

Ecco la registrazione del webinar:

 

1. “Le lezioni chiave che ho imparato:

Troverai già moltissimo valore, potresti anche aver bisogno di carta e penna per qualche appunto.

Ascoltalo con la mente concentrata e pronta ad assorbire idee che potrebbero dare già ispirazioni importanti nella tua vita:

 

 

2. Come puoi realizzare anche tu il Tuo Sogno Impossibile?

E Scopri tutti i dettagli a QUESTA pagina

 

 

3. I luoghi che ho visitato.

Rilassati e goditi il racconto con il commento alle foto:

 

titolo-linea

 

 

Ecco cosa ho condiviso:

  • come è nato il sogno,
  • come ho trasformato il sogno in obiettivo,
  • come l’obiettivo è diventato realtà,
  • 1 7 insegnamenti più importanti ottenuti,
  • come ho affrontato e superato i momenti difficili,
  • quali strumenti del metodo Love Management® ho applicato

Tutto questo è applicabile anche per te, in tutte le aree della tua vita.
Non solo per prepararsi a vivere un periodo sabbatico.

 

titolo-linea

Sei pronto per il TUO SOGNO IMPOSSIBILE?

 

Se lo vorrai veramente, potrai di partecipare ad un vero percorso che includerà:

  • un Piano di Alchimia Personale della durata di 90 giorni,
  • Utilizzeremo a nostro favore i cicli naturali, partendo dall’equinozio di primavera (20 marzo nel 2015) il momento di risveglio e di inizio della manifestazione anche nella natura di una nuova Vita fino al solstizio d’estate (21 giugno nel 2015), il culmine della manifestazione dell’energia anche del sole,
  • Tra gli strumenti chiave ci sarà anche la Frase di POTERE, strumento principe di tutto il percorso Love Management® e anche per me personalmente per la realizzazione di questo sabbatico,

Questi sono solo alcuni dei punti….

Se vuoi conoscere tutto il programma,

vai a QUESTA pagina!

 

Comincia a pensare al TUO SOGNO.

A prestissimo,

LOVE,

Miranda

PS: invita le persone che pensi possano trarre beneficio ad ascoltare questa presentazione, condividi con loro il link a questa pagina 🙂

PPS: puoi ascoltare QUI un’anteprima nella mia intervista realizzata da Lorenzo Olivieri nel suo sito!

 

 

Comments are closed.